039.8901530 info@cesvor.com

Fattori psicosociali, rischio stress

Stress lavoro correlato, rischi derivanti da genere, età, provenienza, ed altri
I fattori di rischio psicosociali sono considerati sempre più importanti sia dalla norma che dalle agenzie internazionali; essi hanno un impatto sui problemi muscoloscheletrici, sulla qualità della prestazione e sul benessere.

Siamo specialisti nella valutazione del rischio stress lavoro-correlato, per la quale abbiamo creato un sistema originale basato su anni di esperienza e numerosi progetti svolti.

In particolare siamo in grado di svolgere la parte di valutazione preliminare “obiettiva” tramite un confronto con un ampio campione di aziende e di gruppi omogenei. Tale benchmarking è di grande interesse e utilità.

Possiamo supportare nella fase di valutazione approfondita del rischio stress.

Forniamo consulenza nella definizione e implementazione di misure di riduzione del rischio stress di tipo organizzativo, ergonomico, progettuale, formativo, sanitario.

Realizziamo valutazioni del rischi derivanti dalle diversità (di genere, età, provenienza, ed altre) in modo coerente con le altre valutazioni dei rischi; identifichiamo priorità di intervento per ridurre questi rischi.

Siamo in grado di fornire consulenze per la prevenzione delle violenze rivolte al personale, del mobbing, delle molestie sessuali, della sindrome del burnout.

Visita il sito di Cesvor per maggiori informazioni sulla nostra valutazione del rischio stress lavoro correlato.

Metodo Cesvor per la valutazione del rischio stress lavoro-correlato

Caratteristiche del metodo Cesvor per la valutazione del rischio stress

Cesvor ha messo a punto un protocollo per la valutazione preliminare del rischio stress basandosi sulle migliori prassi e in ottemperanza delle norme.

Tutte le valutazioni con il metodo Cesvor includono anche il metodo INAIL 2017 per la valutazione e la gestione del rischio stress lavoro correlato. Tuttavia non si fermano alla valutazione INAIL, prendono in considerazione un numero maggiore di fattori e in modo più approfondito, con l’obiettivo di dare un valore aggiunto

l

Corrisponde alle norme

Il metodo serve per la “fase preliminare” della valutazione del rischio stress; secondo quanto indicato dall’Accordo Stato-Regioni analizza fattori di contesto, di contenuto, eventi sentinella

Ottimizzato

Messo a punto su un campione iniziale di più di 40 aziende, fino dal 2009. Attualmente usato in aziende di ogni settore e dimensione

Benchmarking

La valutazione dei gruppi omogenei avviene in base al confronto con la distribuzione di un campione di più di 600 altri gruppi

Partecipato

Il metodo si basa su una rilevazione il più possibile obiettiva delle condizioni di lavoro e organizzative, in modo partecipato

Per maggiori informazioni visita la pagina del Metodo Cesvor per la valutazione del rischio stress

Chiedi informazioni

Vuoi altre informazioni, un sopralluogo, un parere, un preventivo? Utilizza questo modulo, saremo presto in contatto con te

Gestione dei rischi derivanti da differenze

Un caso di successo di valutazione e gestione dei rischi derivanti dalle diversità sul luogo di lavoro

Ergonomia nell'analisi del rischio stress

Un caso di successo di valutazione e gestione del rischio stress secondo un approccio ergonomico

Potresti essere interessato a...

Visita queste altre pagine
Corsi di formazioneCarico biomeccanico